Soci onorari - Benemerenze

La Benemerenza è la massima onorificenza della Compagnia, prevista dagli'articoli 9 e 22 dello Statuto, che il Consiglio Direttivo può conferire a  persone fisiche o giuridiche, meritevoli del riconoscimento per il loro operato nella Società o nei confronti della Compagnia che con il cuore, la volontà e l''ingegno si sono distinte e hanno dato lustro alla città e alle istituzioni nei settori culturale, artistico, imprenditoriale, sociale e sportivo.

I Semplici Benemeriti partecipano a tutti gli effetti alla vita sociale della Compagnia e non sono tenuti a pagare la quota sociale.

Soci Benemeriti

Prof. Roberto Di Bartolomeo

MOTIVAZIONE. Al Prof. Roberto di Bartolomeo, Ordinario di Chirurgia Cardiaca presso il Dipartimento Cardiovascolare dell’Università di Bologna, Direttore dell’U.O. Cardiochirurgia del Policlinico S. Orsola di Bologna e Autore di oltre 450 pubblicazioni scientifiche, per aver svolto attività di ricerca sulla protezione miocardica, cerebrale e midollare e sulle protesi valvolari cardiache e vascolari con grande successo di risultati, apprezzati in tutto il mondo; per aver eseguito il maggior numero d’interventi in tutto il mondo occidentale, utilizzando la tecnica chiamata 'Frozen elephant Trunk Technique'; per avere eseguito con oltre 1.000 interventi chirurgici su adulti e oltre 450 interventi chirurgici su bambini, il maggior numero di operazioni a cuore aperto in Italia, svolgendo un ruolo d'avanguardia nel corso degli anni; per aver reso grande l’Italia nel mondo, attraverso lo studio e l’insegnamento della Cardiochirurgia, Cardiologia, Chirurgia Toracica, Medicina Fisica e Riabilitativa.

Prof. Sandro Mattioli

MOTIVAZIONE. Al Prof. Sandro Mattioli, Specialista in Chirurgia, Chirurgia Toracica, Chirurgia dell'Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva, presso il Dipartimento di Scienze Medico Chirurgiche dell'Università degli Studi di Bologna, nonchè Direttore dell' Unità Operativa di “Chirurgia Toracica“  presso Villa Maria Cecilia e San Pier Damiano Hospitals; per aver pubblicato oltre 750 lavori scientifici; per aver svolto attività di ricerca sulla Disfagia Oro-Faringea, sulla Terapia della Patologia della Deglutizione, Terapia Chirurgica dell'Insufficienza Respiratoria Grave, sulle  alterazioni anatomiche della giunzione esofago-gastrica nella malattia da reflusso gastro-esofageo; per avere ricoperto e per ricoprire tuttora importanti incarichi Nazionali e Internazionali.

Prof. Alessio Figalli

MOTIVAZIONE.  Al Prof. Alessio Figalli, per aver reso grande l’Italia nel mondo, attraverso lo studio della matematica, una disciplina basata sulla creatività, che gli ha consentito di poter analizzare, descrivere e formulare nuove teorie di tanti fenomeni naturali. Quali, per esempio, la teoria del trasporto ottimale e delle sue applicazioni in urbanistica, della distribuzione delle risorse, della statistica, dell’idrodinamica, del riconoscimento d’immagini, della meteorologia, della biologia, dei big data, e molto altro. Studi che gli hanno permesso di vincere nel 2018 la medaglia Fields, meglio conosciuta come Nobel della Matematica.

Avv. Francesca Lamazza

MOTIVAZIONE. All’Avv. Francesca Lamazza, esperta tributarista, per aver contribuito al miglioramento della vita dei cittadini, delle Imprese, delle Associazioni e delle Istituzioni, nei rapporti con il fisco. Per aver raggiunto posizioni di grande rilievo nei settori tributario, commerciale, interbancario a livello nazionale e internazionale; per essere sempre al servizio del Sociale e per aver dimostrato negli anni e in continuità che è sempre possibile raggiungere in equità la pace sociale e fiscale.

Prof. Fosco Foglietta

April 09, 2019

MOTIVAZIONE. Al prof. Fosco Foglietta, esperto del Sistema Sanitario Italiano, per aver contribuito al miglioramento del sistema Sanitario regionale, attraverso molteplici incarichi prestigiosi, sia a livello locale, sia a livello regionale, sia a livello nazionale. Per aver ricoperto, tra gli altri, la prestigiosa carica di Vice-Presidente nazionale della Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere e l’incarico di Presidente Cup 2000 Spa della Regione Emilia-Romagna. Per aver realizzato e promosso, durante la sua multi-esperienza lavorativa ha realizzato e promosso studi, ricerche ed esperienze innovative nel campo dell’organizzazione dei servizi sanitari e socio sanitari. Per aver pubblicato diversi lavori e collaborato con diversi Centri Studi e Centri di Ricerca Universitari e per aver svolto numerosi incarichi di docenza Universitaria a Bologna e Ferrara.

Dr.ssa Erica Angelini

March 26, 2020

MOTIVAZIONE. Alla Dr.ssa Erica Angelini, esperta di ricchezza globale, per aver raggiunto posizioni di grande rilievo nel mondo della finanza; per essere sempre al servizio dei cittadini e in particolare dei Soci, nella ricerca continua delle migliori soluzioni finanziarie; per aver dimostrato negli anni di essere una persona di grande generosità e disponibilità, consigliando sempre le migliori soluzioni finanziarie, per il miglioramento del benessere sociale.

Prof. Fabio Alberto Roversi-Monaco

MOTIVAZIONE. "Al Prof. Fabio Alberto Roversi-Monaco, per avere reso grande Bologna nella cultura del mondo e nella storia; per aver fondato e diretto la SPISA; per aver ha realizzato il primo Master Italiano per “Giuristi di Impresa” e la prima Scuola di Specializzazione in Diritto Sanitario; per aver ha concepito e realizzato, durante il Suo mandato da Rettore, la Magna Charta Universitatum, firmata da oltre 900 Rettori di tutto il mondo; per essere stato Fondatore e Presidente Onorario dell’Osservatorio della Magna Charta, composto da rappresentanti dell’Associazione delle Università Europee e di altre Organizzazioni internazionali, nonchè principale promotore e ispiratore del “Bologna Process per garantire la comparabilità qualitativa dei titoli di istruzione dei vari Paesi e la libera circolazione degli studenti e dei laureati europei.

MOTIVAZIONE: Al Prof. Enrico Roda per avere dedicato il suo impegno professionale alla cura, all’insegnamento e allo studio delle patologie dell’apparato digerente, approfondendo particolarmente le conoscenze sulla fisiopatologia degli acidi biliari e sul trattamento della calcolosi biliare e della cirrosi biliare primitiva; per aver contribuito ad importanti studi epidemiologici volti a chiarire l’incidenza e i fattori di rischio della litiasi biliare e per essere promotore e fondatore dell’Istituto di Scienze della salute.

MOTIVAZIONE. Al Prof. Vittorio Di Cesare, per aver contribuito con le sue ricerche e i suoi studi sulle Scienze dell’investicazione, alla formazione dell’intelligence militare, tenendo corsi di formazione nvestigativa organizzati dal Ministero dell’Ambiente, presso i centri di Guardia Costiera, di Guardia Forestale e di Protezione Civile. Inoltre, per essersi distinto con i suoi studi di esperto archeologo specializzato in relazioni internazionali del mondo antico, Storico-culturale e per aver scritto numerosi saggi per la divulgazione storica dell’intelligence.

MOTIVAZIONE. Al Dr. Enzo Raisi, per il suo contributo alla ricerca della verità sulla drammatica strage di Bologna del 2 agosto 1980, mediante la pubblicazione del libro-inchiesta dal titolo “Bomba o non bomba. Alla ricerca ossessiva della verità”. Libro-inchiesta scaturito dalla consultazione di documenti provenienti dagli archivi segreti degli ex paesi dell’est, in cui vicende pubbliche e private si intrecciano, fornendo un'altra versione dei fatti, diversa da quella finora conosciuta.

MOTIVAZIONE. Al Generale Antonio Li Gobbi, per aver ricoperto numerosi importanti incarichi di comando a livello Nazionale e internazionale, in rappresentanza e a difesa delle Istituzioni nazionali; per aver partecipato a missioni ONU in Siria, Israele e NATO, in Bosnia, Kosovo e Afghanistan, in veste di sottocapo di Stato Maggiore Operativo di ISAF a Kabul. E' stato Capo Reparto Operazioni del Comando Operativo di Vertice Interforze (COI) e, in ambito NATO, Capo delle operazioni interforze del Centro Operativo di SHAPE e Direttore delle Operazioni presso lo Stato Maggiore Internazionale della NATO a Bruxelles. Ha frequentato il Royal Military College of Science britannico e si è laureato con lode in Scienze Internazionali e Diplomatiche a Trieste. Il Generale Li Gobbi ha ricevuto numerosi riconoscimenti e onorificenze, tra queste: per le attività in operazioni esterne è stato decorato di 2 Croci d’Argento al Merito dell’Esercito (una in Bosnia e una in Kosovo), di una Croce di Bronzo al
Merito dell’Esercito (in Afghanistan) e di Medaglia di Bronzo al Merito della Difesa Nazionale Francese (in Bosnia).

Motivazione: All’Ing. Claudia Sabattini, giovane e dinamica imprenditrice, Presidente del Consorzio Colibrì, costituito senza fini di lucro, per organizzare e gestire nell’interesse dei soci e della comunità, acquisti di beni e servizi al fine di ottenere vantaggi in termini di qualità, di costo e di servizi offerti. Inoltre, lo spirito fondativo del Consorzio è quello di fornire in modo continuato assistenza tecnica, formazione e aggiornamento professionale, in tutti i settori aziendali. Esempio di imprenditorialità finalizzata all’assistenza sanitaria a favore del prossimo..

Federica Giani e Anna Quaranta

June 05, 2018

Motivazione. Alle musiciste Federica Giani e Anna Quaranta, due artiste di grande valore musicale che danno lustro alla città di Bologna, per il loro impegno meticoloso nella esecuzione dei brani, nello studio e nella ricerca della storia della musica, con un’ineguagliabile sensibilità espressiva musicale e umana e per le arti in generale.

Dr. Cristina Segafredo

Motivazione. Alla Dr.ssa Cristina Segafredo, per i suoi meriti Professionali e umanitari. Studiosa della medicina estetica ricostruttiva, da anni ha abbandonato il bisturi per dedicarsi allo studio della nutrizione come strumento non invasivo, per la cura di alcune patologie dell’apparato digerente, legate al cibo, alle intolleranze, alle allergie e ai disturbi del comportamento alimentare. Da sempre attenta al fabbisogno delle classi meno abbienti, fa parte di numerose Associazioni di volontariato, sempre disponibile ad aiutare il prossimo, senza nulla chiedere in cambio.

Prrof. Claudio Borghi

Motivazione. Al Prof. Claudio Borghi, scienziato di fama internazionale, votato allo studio e alla ricerca continua per il bene dell’umanità, con modestia e umiltà, al fine di migliorare la vita in tutte le sue forme, sempre al servizio del cittadino senza distinzione di fede religiosa o classe sociale, sempre disponibile ad aiutare il prossimo e senza nulla chiedere in cambio. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, dando lustro alla Città di Bologna e all’Italia in generale.

Prof. Giovanni Ziccardi

Motivazione. Al Prof. Giovanni Ziccardi, grande studioso dei fenomeni legati alle violenze informatiche, per i suoi studi e il suo contributo alle forze dell’ordine e a tutti i settori investigativi, per combattere la criminalità informatica, le violenze verbali e le ossessioni che si consumano quotidianamente in rete. Le sue ultime pubblicazioni analizzano i fenomeni legati all’odio online e alle problematiche sulla immortalità e sull’oblio dei dati digitali, ossia su come i dati possono “sopravvivere” all’uomo sui social network.

Prof. Dino Vaira

Motivazione. Al Prof. Dino Vaira, scienziato di fama internazionale, votato allo studio e alla ricerca continua per il bene dell’umanità, con modestia e umiltà, al fine di migliorare la vita in tutte le sue forme, sempre al servizio del cittadino senza distinzione di fede religiosa o classe sociale, sempre disponibile ad aiutare il prossimo e senza nulla chiedere in cambio. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, dando lustro alla Città di Bologna e all’Italia in generale.

Gen. Gioacchino Di Nucci

Motivazione. Al Gen. Gioacchino Di Nucci, per aver ricoperto numerosi importanti incarichi di comando a livello Nazionale e internazionale, in rappresentanza e a difesa delle Istituzioni. Ha collaborato con le Forze di Polizia per la lotta contro la criminalità organizzata, dirigendo l’operazione “Vespri Siciliani” (nelle città di Caltanissetta, Agrigento e Gela), l’Operazione “Medusa” (nella città di Palermo) e due operazioni “Partenope” (nella città di Napoli e provincia). Ha prestato servizio all’estero presso il Comando della Forza di Stabilizzazione in Bosnia-Erzegovina, con l’incarico di Capo Nucleo di Supporto Nazionale. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti e onorificenze.

Prof. Aldo Roda

Motivazione. Al Prof. Aldo Roda, uomo di scienza, da sempre Amico della Compagnia dei Semplici, Professore Ordinario di Chimica Analitica, Direttore del Laboratorio di Chimica Analitica e biosensoristica del Dipartimento di Chimica Giacomo Luigi Ciamician, dell’Università di Bologna. Ha ricoperto e ricopre tuttora numerosi incarichi Istituzionali, Nazionali e Internazionali. Per citarne solo alcuni: è Presidente del Dottorato di Ricerca in Chimica e Docente di Chimica Bio-Analitica e Biosensori del Corso di Laurea in Biotecnologie, presso l’Università di Bologna; è un Accademico Benedettino dell'Accademia delle Scienze dell'Istituto di Bologna e ricopre l’incarico di Vice Segretario; è Presidente della "International Society for Bioluminescence and Chemiluminescence" (ISBC). Inoltre, è Vicepresidente dell'Istituto Nazionale di Biostrutture e Biosistemi (INBB); è Vicepresidente della Società Chimica Italiana (SCI); è stato Presidente della Divisione di Chimica Analitica della Società Chimica Italiana (SCI); è autore di oltre 600 articoli pubblicati in riviste internazionali ad alto indice di impatto di Chimica, Chimica Analitica, Chimica Clinica, Biochimica, Biotecnologie e nanotecnologie; è titolare di più di 30 brevetti nazionali e internazionali nel settore farmaceutico e delle nanotecnologie che hanno contribuito a migliorare il benessere dell’umanità.

Prof. Carlo Bottari

Motivazione. Al Prof. Carlo Bottari, uomo di grande cultura giuridica e professionale, da sempre Amico della Compagnia dei Semplici, per aver ricoperto e ricopre tuttora numerosi incarichi Istituzionali, Nazionali e Internazionali. Per citarne alcuni: è’ Professore Ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Bologna; esperto Costituzionalista; Professore stabile presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Granada; Giudice del Collegio Garante della Costituzionalità delle Norme della Repubblica di San Marino (organo corrispondente alla Corte Costituzionale Italiana); componente designato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del comitato tecnico e scientifico di livello accademico di supporto al Ministero; già componente del gruppo di consulenza istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la redazione delle norme attuative della legge-delega n. 59 del 1997, con particolare riferimento alla materia “tutela della salute”; componente dei Consigli dei Centri di Giustizia Costituzionale, di Informatica Giuridica dell'Università di Bologna e del Centro "Domenico Napolitano" di Diritto del Lavoro; eccetera. Esempio di uomo studioso impegnato anche nel sociale, quale componente del Comitato Direttivo dell'Associazione SAMUR ONLUS, organizzazione senza fini di lucro per lo studio e la prevenzione delle malattie urologiche..

Dott. Averardo Orta

Motivazione: Al Dott. Averardo Orta, Giovane e dinamico imprenditore, Presidente AIOP (Associazione Italiana Ospedalità Privata) della Provincia di Bologna e Membro Italiano della UEHP (Union Europeenne de l'Hospitalisation Privee). Esempio di imprenditorialità finalizzata all’assistenza sanitaria a favore del prossimo, per aver avviato una nuova attività dal nome sapiente “Clinicadomicilio” al servizio del cittadino, con ingegno, impegno e coraggio imprenditoriale.

Dott. Michelangelo Poletti

Motivazione: Al Dott. Poletti, Signore del Castello di San Martino in Soverzano, persona di grande umiltà e semplicità, per averci accolto e ospitato nella sua splendida dimora, proprio come si fa con gli amici. Il Consiglio Direttivo gli riconosce, oltre al valore dato all’amicizia, un esempio di condotta personale da emulare.Dott. Michelangelo

Please reload

Contatti

Mail: compagniadeisemplici@gmail.com

Direttore di Redazione: Dr. Giuseppe Vinci

website design and management: Dr. Giuseppe Vinci

Cell. +39.3703623736