top of page
  • fiore951

Simposio “Yoga in Medicine”. Intervista alla Prof.ssa Maria Giovanna Gandolfi (*)

(di Giuseppe Vinci)


(*) La professoressa Maria Giovanna Gandolfi svolge attività didattica e di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie (DIBINEM) dell'Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Nella Clinica Odontoiatrica dello stesso Dipartimento dirige, da oltre quindici anni, il Laboratorio di Biomateriali e Patologia Orale in cui viene svolta attività di ricerca traslazionale inerente allo studio e la progettazione di biomateriali biologicamente attivi per rigenerazione tissutale. La Prof.ssa Gandolfi dirige inoltre, da oltre dieci anni, il programma di Yoga Therapy finalizzata alla Posturologia, l'Ergonomia e per la Medicina

dello Sport. Le Principali linee di ricerca della professoressa Gandolfi riguardano biomateriali e cementi minerale biologicamente attivi per utilizzo a contatto con l'osso, studi nanomorfologici e micro-chimici di superfici di protesi implantari per utilizzo odontoiatrico e ortopedico, materiali con attività osteoinduttiva e remineralizzante dei tessuti duri (osso, smalto, dentina). È autrice di tre brevetti dell'Università di Bologna.

La professoressa Gandolfi si occupa di problematiche muscolo-scheletriche e stress/burnout nell’ambito della medicina preventiva rivolta in particolare agli operatori sanitari. Ha recentemente pubblicato articoli scientifici su riviste internazionali relativi alle problematiche muscolo-scheletriche nell’ambito dell’ergonomia e articoli inerenti lo Yoga Therapy e i benefici a livello biomeccanico e mentale. A breve uscirà il suo libro.


PREMESSA. In occasione del Simposio “Yoga in Medicine” che si terrà il 25 giugno 2024

presso l’Alma Mater Studiorum dell’Università di Bologna, ho intervistato la professoressa Maria Giovanna Gandolfi, Presidente del simposio e Responsabile dell’ideazione, che ha illustrato il razionale scientifico-filosofico dell’evento.




25. INTERVISTA M.G.GANDOLFI
.pdf
Scarica PDF • 1.83MB

0 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page