top of page
  • Immagine del redattoreCompagnia dei Semplici

Quando fare la visita urologica - Intervista al Prof. Fabio Nanferrari (*)

(di Giuseppe Vinci) ----


(*) Il Prof. Fabio Manferrari, è Professore Aggregato di Urologia presso il Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale all’Università di Bologna; è Direttore della Struttura complessa di Urologia area nord dell’Azienda USL di Modena. Il Prof. Manferrari ha una intensa attività pubblicistica, con oltre 200 pubblicazioni relative alle innovazioni terapeutiche e chirurgiche in campo urologico.

PREMESSA. L’argomento è stato sollecitato da tantissimi soci e da alcune socie. Decisamente è un argomento molto delicato che non si sa mai quando e come affrontarlo, sia per vergogna, sia per paura di scoprire eventuali patologie non desiderate. La visita urologica, specie per molti uomini, è un momento imbarazzante e determina quasi sempre un motivo di ansia. Per questo, grazie alla disponibilità del Prof. Fabio Manferrari che ha accettato di farsi intervistare, capire come si svolge una visita urologica può essere d'aiuto. Dall’incontro è emerso immediatamente che la visita urologica non è dolorosa e nemmeno invasiva, perché nella maggioranza dei casi si esegue mediante una palpazione del basso addome, della zona genitale e mediante un‘esplorazione rettale che consente di effettuare una prima valutazione di eventuali problematiche urologiche.


PROF FABIO MANFERRARI 2023
.pdf
Scarica PDF • 789KB

38 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page