top of page
  • fiore951

Progetto "etere supremo" intervista al soprano Paola Matarese (*)

(di Giuseppe Vinci)


(*) Il soprano Il soprano Paola Matarrese è uno degli esempi di eclettismo del panorama lirico e musicale italiano: già protagonista del 19° Zecchino d’Oro, “l’angelo bolognese della voce” si esprime con grande disinvoltura sia nel repertorio lirico e cameristico che in quello musical e delle colonne sonore. Si laurea in Canto Lirico conseguendo il Diploma Accademico di Laurea di II livello con il massimo dei voti e la lode. La sua attuale e straordinaria capacità di “Lettura delle Voce” la porta a una sua personale “visione didattica”, con la quale forma, allena e supporta tantissimi professionisti e operatori della voce cantata e parlata. Tiene periodicamente lezioni di storia della vocalità del repertorio operistico-cameristico (dal ‘500 al ‘900), legati a percorsi di storia dell’arte, letteratura, dramma, presso l’Università Primo Levi di Bologna e Università Aperta di Imola. Si esibisce in centinaia di concerti in Italia e all’estero grazie a un vastissimo repertorio in sei lingue, con frequenti incursioni nella lirica contemporanea e numerose prime esecuzioni. Nel 2015-2016, selezionata come eccellenza artistico-canora emiliana, partecipa in qualità di soprano al Credem Road Show, spettacolo promosso e finanziato dall’Istituto Bancario Credem, con tappe in alcune dei più prestigiosi teatri, palazzi e ville storiche italiane. Eclettica, creativa, carismatica! Grazie a una importante e ampia formazione culturale, associa alla sua intensa attività di concertista e performer internazionale un nuovo modo di fare consulenza per eventi e aziende, attraverso dinamiche e strategie basate sulla valorizzazione e crescita delle tematiche culturali e delle relazioni umane. Da diversi anni si distingue a livello nazionale conducendo il suo innovativo e inedito format “Aperitivi con l’Opera”, comprendere e apprezzare l’opera lirica. Nel 2024 lancia e realizza il grande progetto grafico e musicale dedicato al 150° della nascita di Guglielmo Marconi (1874_2024): scrive con il M° Gian Marco Verdone la Romanza “Etere Supremo”, (che esegue in presenza della principessa Elettra Marconi e Guglielmo jr), contenuta in un'elegante cartolina di sua personale creazione.


PREMESSA. In occasione del Progetto "Etere Supremo" ho intervistato la soprano Paola

Matarrese, socia dell’Accademia dei Semplici. Il progetto è dedicato alla figura di Guglielmo

Marconi nel 150° Anniversario della nascita (1874_2024), patrocinato e sostenuto dalla

Fondazione Marconi stessa, unitamente al Comune di Sasso Marconi.



PAOLA MATARRESE-MARCONI
.pdf
Scarica PDF • 1.19MB

7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page