• Compagnia dei Semplici

L’importanza della “Responsanilità”. Intervista alla Presidente di “Villa Gaia” Isa Maggi (*)

Aggiornamento: 16 set

di Giuseppe Vinci ---


(*) La Dottoressa Isa Maggi è un Dottore Commercialista e Revisore dei Conti, con studio proprio. Si occupa di progetti per supportare la creazione di lavoro per giovani e per colmare il divario di genere. Persegue lo scopo di valorizzare le pari opportunità e la cultura di solidarietà e di mutuo aiuto. Nel 2005 apre il primo Gender Incubator per le imprese femminili in Europa e ha dato vita a numerosi progetti europei. Le iniziative intraprese sono sostenute, per la parte tecnica, da una struttura giuridica di servizio per presentare progetti e creare alleanze e partenariati con altre associazioni, enti, imprese, scuole, università. Ha promosso la costituzione del Comitato Scientifico nominando personalità del mondo della cultura umanistica, economica e scientifica, con particolare attenzione ai diversi ambiti disciplinari. Numerose le pubblicazioni, gli studi e le ricerche. Nel 2015 ha organizzato a Milano la “Conferenza Mondiale delle donne, vent'anni da Pechino” con la partecipazione di 981 donne in rappresentanza di 35 Paesi. Il documento finale che ha curato in prima persona, “La Carta delle donne del mondo” fa parte della Carta di Milano, quale legacy di Expo2015. Nel 2019 ha organizzato a Matera l'evento da “Expo 2015 a Matera 2019” per gettare le basi per il futuro lavoro programmatico a favore dei giovani e delle donne, lanciando un nuovo progetto “Le città delle donne”, in diffusione presso grandi città e piccoli Comuni ed anche il “Patto delle Donne per il clima e l’ambiente”, in diffusione presso Scuole, Università, Comuni, Istituzioni. Isa Maggi è Presidente di una rete d’incubatori per promuovere e assistere nuove imprese femminili e giovanili, ha avviato presso molti Comuni la rete degli Sportello Donna per sostenere il lavoro femminile collaborando con organizzazioni e istituzioni per sensibilizzare e promuovere azioni positive per le pari opportunità, in una dimensione di rete europea.


INTERVISTA ISA MAGGI RESPONSABILITA' 2022
.pdf
Download PDF • 2.50MB

1 visualizzazione0 commenti